Un Meridionale in Inghilterra

giovedì, luglio 13, 2006

Fish and chips
Se visiti o vivi in Inghilterra devi provare almeno una volta il “Fish and chips”; è una tappa obbligatoria! Non è altro che merluzzo fritto con contorno di patate fritte, servita all’interno di un foglio di carta da cucina, che viene chiuso se decidi di mangiarlo a casa o aperto se lo mangi per strada. In passato, quando non esistevano i fogli per alimenti, veniva confezionato direttamente nei fogli di giornale, mischiando così il petrolio all’olio della frittura in barba a tutte le elementari regole dell’igiene. Gli inglesi ne vanno pazzi e, difatti, ad ogni angolo di strada trovi un fish and chips shop gestito, molto spesso, da medio orientali. Oltre ai take-away, ci sono diversi ristoranti, dove puoi mangiare comodamente il fish and chips seduto ad un tavolo, tipo le nostre pizzerie. La cosa divertente di questi ristoranti è che tutti espongono all’esterno cartelloni o insegne che decantano il loro fish and chips, quale il migliore della città, della regione, dell’Inghilterra o, per i più sborni, dell’universo. Io l’ho mangiato due volte e direi che può bastare: il mio fegato ancora risente dei postumi. La prima volta è stato in un ristorante: la frittura era dura come una corazza e del pesce non c’era neanche l’ombra. Per tagliarlo bisognava usare la forchetta e il coltello come martello e scalpello. Non contento e convinto di aver provato già il peggio, decido di entare in un take-away che si ritiene migliore della città; questa volta il merluzzo c’era, ma le patatine erano orrende. Per carità, il pesce fritto è una delizia (io vengo da una città di mare), ma la frittura deve essere fatta con tutti i sacri crismi: l’impanatura deve essere delicata e l’olio deve essere fatto scolare e assorbito. Come si deduce dall’unto che trasuda anche dalla foto questo non avviene!

8 Comments:

  • buono da morire quindi..nel senso che lo mangi e muori!!

    By Blogger ape, at 6:11 PM  

  • buono buono gustoso, ora sono da lorenzo, ho lasciato dei curriculum a parma e mi sembra andato tutto bene torno a trani o domani notte o sabato non so devo aggiornare il blog ho un po di cose da scrivere ciao campione grande marco materazzi un uomo un perchè passa da autogol da cineteca a meraviglie calcistiche come quelle che ci ha regalato facendoci vincere il mondiale, ma per me è sempre un brocco.

    By Blogger andrea, at 6:44 PM  

  • L'aspetto é veramente orrendo :-D
    Sembra una di quelle frittelle che vendono ai luna park e immagino che l'effetto sia lo stesso!
    Coraggio, i tuoi sacrifici verranno riconosciuti.
    Ciao.
    Frank

    By Anonymous Anonimo, at 7:41 PM  

  • Per Ape: Io non sono morto, ma il mio apparato diferente quasi!
    Per Andrea: Vedrai che le cose si aggiusteranno, è solo questione di tempo. Grande Marco Materazzi, da killer a campione del mondo.
    Per Frank: Hai centrato in pieno!

    By Blogger Gab, at 8:46 PM  

  • Ti dirò...è una delle cose che ricordo con più piacere della mia permanenza in Inghilterra...soprattutto le Chips!
    Tanto che una sera io e le mie amiche poichè non avevamo gradito la cena preparataci dalla signora che ci ospitava siamo uscite, abbiamo comprato il Fish and Chips, portato a casa e gustato, di nascosto, in camera da letto!
    Forse son stata fortunata e son capitata in uno dei migliori take-away!

    By Anonymous Katalina, at 5:36 PM  

  • C'è un nesso intimo tra questo post del fish&chips e l'ode leopardiana al bidet???:-DDD

    By Blogger cannella, at 5:43 PM  

  • Per Katalina: Forse sei stata veramente fortunata! Ciao e grazie per essere passata.
    Per Cannella: Forse inconsciamente.

    By Blogger Gab, at 11:02 AM  

  • Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    By Anonymous Anonimo, at 2:59 PM  

Posta un commento

<< Home