Un Meridionale in Inghilterra

sabato, settembre 30, 2006

Quesito

Una volta un mio caro amico, mentre eravamo impallati nel traffico ed in macchina nessuna parlava, decise di rompere il silenzio proponendo questa domanda: secondo voi può esistere un regista cieco? Nessuno ebbe il coraggio di rispondergli, ma dopo qualche mese uscì il film "Hollywood ending" di Woody Allen che raccontava la storia di un regista divenuto cieco.
Sarà mai possibile?


11 Comments:

  • gab grazie tanti per gli auguri extra-nazionale..(si può dire? esiste in italiano?..nn so, comunque passamelo ti prego) davvero non me li aspettavo e sono stati molto molto graditi..spero che voi stiate bene e che la vostra nuova vita vi soddisfi a pieno..io dal di fuori vi invidio..parecchio..ma scommetto che tanto semplice non sia stato.. ti abbraccio..con tanto affetto..e grazie ancora

    By Anonymous milena, at 12:08 PM  

  • surno... perche mi sputtani
    con nochalance
    ahahahahaah
    ahahahaha
    ahahah
    e vera sta stroria?
    kisez

    By Blogger Mr. Palonsky, at 1:59 PM  

  • Per Milena: Ad essere sincero è Anto che si è ricordata...io è tanto se ricordo il mio di compleanno. Cmq mi fa piacere se passi ogni tanto di qua.
    Ciao alla prossima
    Per Palonsky: Scusa compà ma ti sei auto sputtanato, visto che io non avevo scritto il peccatore ma solo il peccato!
    Cmq quella domanda rimane storica:D

    By Blogger Gab, at 10:39 PM  

  • io ho visto un film porno diretto da un regista cieco. il regista aveva perso la vista a causa di un tragico indicente una sborrata negli occhi.

    By Blogger andrea, at 9:44 AM  

  • un cieco può vedere negli altri tristezza impercettibile e non provare compassione.

    By Blogger ape, at 11:02 AM  

  • Non un cieco dalla nascita, secondo me. Altrimenti, perchè no? Beethoven insegna.

    By Anonymous Frank, at 7:27 PM  

  • Per Andrea: Povero regista, non dev'essere stata una bella scena;)
    Per Ape:...puo darsi non so, mi hai lasci senza parole:D
    Per Frank: A questa eventulaità non ci avevo pensato...passerò la tua risposta al quel mio amico:D

    By Blogger Gab, at 10:00 PM  

  • non so rispondere alla domanda...so solo che sto leggendo "cecità" di Saramago. splendido e terribile, come tutti i suoi libri.

    By Anonymous sil, at 1:06 PM  

  • sai una cosa?ogni tanto già l'ho sbirciato il tuo blog..ma nn ho mai lasciato tracce per timore..allora quando passo ti lascio un saluto..ti prego di ad anto che scrivo sul tuo perchè il suo è troppo complicato per me che sono una frana coi pc, perchè la tecnologia si ribella a me..buonaserata

    By Anonymous milena, at 7:13 PM  

  • incredibileee veramente! io ricordo ke abbiamo visto questo film insieme al cinema pavone!ti ricordavi?? e ke ci facemmo un sacco di risate! a presto,ora in patria, ma a perugia, anna

    By Anonymous anna, at 1:07 PM  

  • Per SilDa quando vivo in Inghilterra ho drasticamente diminuito il tempo dedicato alla lettura...e non sono affatto fiero di ciò. Saramago non l'ho mai letto
    Per Milena: Beh, come ti ho già detto sono felice se passi. Anto ti perdona ma se ti impegni non è difficile lasciare un commento anche sul suo:D
    Per Anna: Ho sentito un pò di nostalgia nel tuo commento...ti capisco ci siamo divertiti molto insieme, ma sono sicuro che ci saranno presto altre possibilità. Un bacio ciao

    By Blogger Gab, at 7:40 PM  

Posta un commento

<< Home